Archivi tag: annunci

Finalmente è uscito!

Standard

 

Dovete sapere che Morena Fanti ha ideato un pregevole gioco letterario, prendendo lo spunto da Orwell e Asimov.

Cosa ci riserverà il 2054? Ovvero quale mondo ci aspettiamo tra 35 anni?

Io insieme a altri blogger ci siamo messi in gioco e abbiamo scritto quello che immaginiamo. Qualcuno ci arriverà, altri, ahimé no. Però bisogna vedere se WordPress terrà botta per 35 anni 😀 Allora si vedrà chi è stato un buon profeta.

Comunque al di là delle facili battute se passate dal blog Solo io e il silenzio di Morena Fanti trovate il link per scaricare il PDF della raccolta dei nostri racconti e se volete potete col passa parola, anzi passa PDF 😀 , condividere con altri le nostre fatiche letterarie.

Sarebbe cosa gradita anche motivare le vostre critiche.

Buona lettura.

O.T. Naturalmente vi dò appuntamento su Caffè letterario per domenica 26 per leggere la prima parte del pezzo da cui ho tratto il racconto dell’antologia. La seconda e conclusiva parte la potrete leggere sempre lì mercoledì 29. Non mancate

Annunci

È fatta!

Standard

Un caso per tre

È fatta. Il caso per tre, l’avvincente storia che è uscito qualche settimana fa in formato digitale, è disponibile pure in formato cartaceo qui. Da subito presso amazon.com al prezzo di sei dollari oltre le spese di spedizione. Tra qualche giorno anche sul mercato italiano al prezzo di sei euro e cinquanta centesimi – spedizione gratuita per i clienti Prime.

Per chi volesse ordinarlo in libreria il codice ISBN è 978-1794474901

Scritto a quattro mani con Elena Andreotti – nonsolocampagna – ha trovato la via del digitale e della cartaceo.

In formato ebook lo trovate su Kobo, Google libri, IBS, Bookreplubic la Feltrinelli al prezzo di € 1,99

In formato carta su Amazon.it – per i clienti Prime spedizione gratuita – e in libreria – su ordinazione – al prezzo di € 6,50

Splinder comunica

Standard

Come tutti noi abbiamo letto nella nostra casella di posta, Splinder informa come salvare il salvabile.
Riporto la mail per completezza

Caro Blogger,

il 31 Gennaio 2012 il servizio Splinder sul quale hai realizzato il tuo blog poesie in libertê_ verrà dismesso.

Tutti i contenuti che hai già creato su Splinder non andranno persi, avrai l'opportunità di recuperarli e di attivare un redirect del tuo blog su un nuovo indirizzo web.

Segui questi semplici passaggi:

  • Entra in http://edit.splinder.com/user/login
  • Inserisci i tuoi codici di accesso personali e accedi al tuo profilo su Splinder:

    Nome Utente: xxxxxxxxx
    Password: Hai dimenticato la password? Recuperala da qui

  • Clicca su "Blog" nel menu di navigazione in alto
  • Seleziona il tuo blog nel menu a tendina in alto e clicca su "Configura"
  • Clicca su "Esporta blog e attiva redirect" e recupera i contenuti del tuo blog

A questo punto puoi creare un nuovo blog utilizzando i contenuti recuperati.

Quando il tuo nuovo blog sarà pronto attiva un redirect seguendo questi passaggi

  • Accedi al tuo profilo su Splinder
  • Clicca su "Esporta blog e attiva redirect"
  • Inserisci l'indirizzo web del tuo nuovo blog e clicca su "Attiva Redirect"

Attenzione!

Porta a termine questa operazione solo quando hai ricreato interamente il tuo blog su un altro indirizzo web. Con il redirect infatti i vistatori che cercheranno il tuo blog su http://ilcanuto.splinder.com atterreranno automaticamente sul nuovo indirizzo web.

Cordiali saluti.

Quasi in contemporanea dalle news di 01Net (http://www.01net.it/splinder-chiude-per-dada-non-e-piu-business/0,1254,0_ART_144972,00.html) c'è l'annuncio della dismissione di Splinder e il rimando all'intervista di IL POST del AD Corbetta (http://www.ilpost.it/2011/11/24/dada-rinuncia-offerta-banzai-splinder/) dove spiega (o non spiega) tutta la vicenda con annessi commenti non proprio carini di diversi utenti.

Cosa dire a questo punto? Nulla a parte il capire cosa effettivamente viene messo a disposizione.
Corbetta parla di un file XML, ma secondo me ciurla nel manico, perché wordpress e blogspot non accettano il medesimo XML, altre piattaforme come iobloggo trattano html. Insomma una nuova presa in giro ma spero di essere troppo pessimista.
Una prova la faccio e vedo i risultati.
Quello che dispiace è la diaspora dei miei contatti e la cessazione di alcuni.
Un vero peccato perché pur con tutti i suoi difetti Splinder andava bene.
Quello che è incomprensibile è la rinuncia all'offerta di Banzai Media, che come dice Fioredicollina "non si vuole vendere nemmeno in saldi".
Per il momento sono attivi i due blog
newwhitebear.wordpress.com
e
newwhitebear.iobloggo.com
che saranno tenuti aggiornati in parallelo.

Team Splinder