Cari lettori/navigatori

è entrato in vigore il nuovo regolamento  Europeo in materia del trattamento dei dati personali – GDPR del 2016.

Vi informo solo di alcune cose.

La prima è che quando commentate sul mio blo  nella scheda COMMENTI compare oltre all’indirizzo del vostro blog anche la mail che avete rilasciato a WordPress al momento della creazione del vostro account e l’indirizzo IP da cui avete commentato.

Posso solo vederli ma non li gestisco io. Non ho strumenti per chiedervi il consenso a vederli né posso impedirvi di proseguire. Cosa ne posso fare? Potrei scrivervi ma voi potete mettermi nel cestino o tra la posta indesiderata. Potrei con certosina pazienza raccoglierli tutti e non sapere che farmene. Insomma non sono di nessuna utilità per me, salvo scambi di messaggi in privato.

Avendo Askimet attivo per la gestione dello spam  vi lascio un link Automatic dove, conoscendo la lingua di Shakespeare potete capire come lui gestisce i vostri dati. Se non la conoscete non saprei come aiutarvi.

per il resto nulla è mutato dallo scorso anno per la questione dei cookies, che riporto per diritto di cronaca

Io non profilo nessuno, non uso terze parti. Quindi non metto cookies personali sui vostri PC. Dò per certo questo dalle indagini eseguite. A mia insaputa WP memorizza sui vostri PC dei cookies, quando voi vi presentate per commentare. Se vi siete già presentati, non cambia nulla, perché WP vi ha già riempito di cookies, come fa con me.

Secondo WP non dovrebbero profilarvi ma lo fanno le terze parti, che graziosamente piazzano i loro cookies per innondarvi di pubblicità. Come fare per evitare tutto questo? Vi rimando alla politica di privacy di wordpress in inglese con buona pace di chi non lo conosce.

Se ritenete di essere tutelati con queste mie parole, sapete cosa vi aspetta. Viceversa potete chiudere l’accesso al mio blog.

Per disabilitare sul vostro PC Google analytics che invece profila i navigatori

ecco il link

http://tools.google.com/dlpage/gaoptout/

Ma è meglio disabilitare oltre a questo anche l’accettazione dei cookies di terze parti dal vostro browser.

Annunci

»

  1. Comunque sia io non ho messo nessun avviso sul mio blog come tu hai ben potuto vedere. La questione era assai rognosa, se mi multeranno ci penserà WP dal quale dipendiamo tutti a provvedere. Tanto lo sappiamo che siamo controllati e cookkati tutti quanti. Caro Gian Paolo è inutile, essere su questo strumento pubblico è come essere “carne da macello” cioè alla mercè di tutti. Il tecnico per eccellenza ( mio marito) mi ha consigliato di non scrivere niente di niete. Se avranno bisogno di faranno vivi loro, tanto mica è mio il blog, il padrone è Word Press. Buona mattina a te, da noi con tanto sole come ieri. Fabiana.

    Piace a 1 persona

Sono curioso di sapere cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...