La mia storia – miniesercizio 20

Standard

Nuova sfida in 100 parole per inventarsi una nuova microstoria. Grazie a Scrivere creativo mi accingo a questa nuova prova. Ecco il testo e relativa immagine

Questa anziana signora sta disegnando dei cerchi con un gesso alla fermata del tram. Nessuno conosce il motivo. Nessuno ne capisce il senso. Ma la sua espressione è soddisfatta e felice. Inventate una storia di 100 parole avendo a disposizione:
– Tre cerchi
– Una signora anziana

Miniesercizio 20

Ecco la mia interpretazione

 

“Uno, due e tre”. Con mano ferma Alexandra cerca di emulare Giotto. Si mette ritta e osserva i tre cerchi. “Perfetti?” Ride di gusto Alexandra. “Proprio per nulla!”

Un passante si ferma e li guarda. Solleva lo sguardo e vede questa signora non più giovanissima dai capelli grigi che spuntano da sotto un cappello di paglia, che un tempo era bianco.

“Cosa sono?” chiede curioso.

“Non vede?”

“Sì. Ma…” farfuglia quasi intimorito il passante.

“Ma cosa?” replica Alexandra mostrando dei denti gialli tra le labbra.

“Certo che vedo tre cerchi disegnati col gesso” borbotta incerto.

“Ma è la felicità terrena!”

Annunci

»

Sono curioso di sapere cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...