Una storia come tante. Al tempo del web – parte prima

Standard

Nuova uscita su caffè Letterario. Il racconto diviso in tre parti vedrà la seconda parte il 5 agosto e la terza e conclusiva parte il 16. Buona lettura

Caffè Letterario

by Steve Gibson by Steve Gibson

«Insomma, lo vuoi capire che mi hai rotto i coglioni? Vattene dalla mia vita! Non farti vedere, né sentire mai più! MAI PIU’!» Questo fu l’urlo virtuale che uscì dalla tastiera di Antonella. Era diretto al monitor di Dario, sul quale apparve dopo pochi decimi di secondo.

Lui rimase un attimo attonito e basito. Era incredulo di fronte a quell’espressione d’insofferenza, quasi di odio, che traspariva dalle parole dell’amica. Non gli era sembrato di essersi comportato in maniera tale da suscitare quella reazione di violenza verbale da parte della ragazza.

Rifletté, se doveva rispondere subito a caldo oppure no. ‘Se lo faccio, probabilmente la storia tra noi finirà’ si disse. Tuttavia lui non voleva, almeno non ancora, chiudere il loro rapporto.

Le voleva bene, nonostante certe volte lei lo facesse impazzire. ‘Chissà, forse anche questa è una delle sue episodiche sfuriate. Sono sicuro che passerà in fretta’…

View original post 586 altre parole

»

Sono curioso di sapere cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...