Patrizia

Standard

Ecco il nuovo articolo di Caffè Letterario
Buona lettura

Caffè Letterario

Tratta dal blog di colorsontheroad.wordpress.com Tratta dal blog di colorsontheroad.wordpress.com

Patrizia ha tentato il suicidio e non le è andata bene. Ci siamo incontrati vicino casa sua. Abita in un piccolo monolocale alla periferia di una città di mare. In una zona dove le case sono fredde, umide e con le finestre di legno, scrostate dal tempo. Sono ammassi di cemento grigio sporco, mentre una volta erano bianchi, sono stati edificati alla rifusa, laddove prima c’erano degli orti. L’aria del mare arriva intorbidita dagli odori della città.

Ho fatto fatica a trovare il posto che mi ha indicato, perché non sono pratico della zona. É vicino alla sua abitazione ma le strade sembrano disegnate da un ubriaco. Non una dritta ma tutto è una contorsione da epilettico. Mi sono trovato spesso al punto di partenza senza aver capito come ci sono arrivato. Però alla fine dopo aver pazientato, ho seguito le sue indicazioni e finalmente…

View original post 1.302 altre parole

Advertisements

»

Sono curioso di sapere cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...