25° giorno di scrittura collettiva

Standard

Eccomi!

Eccomi!

La madre non capiva né l’eccitazione di Sofia, né quel ghigno quasi di soddisfazione, mentre infilava le scarpe e prendeva al volo la borsa. “Cosa è successo, diamine, me lo puoi spiegare?” chiese Jessica allarmata e innervosita dal comportamento della figlia. Lei non rispose, alzando le spalle: ci sarebbe stato tempo per le spiegazioni nel taxi, che stava chiamando indispettita, perché non rispondeva nessuno.

La storia completa in evoluzione la trovate su ScrivereCollettiva.wordpress.com

 

Ecco il quarto pezzo, scritto da me, per la storia di Sofia, un racconto composto da 14 mani e sette teste.

Advertisements

»

Sono curioso di sapere cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...