Novembre

Standard

Su Caffè Letterario nuova uscita. Correte a leggerla.

Caffè Letterario

Novembre era il mese di Chopin, almeno per lui. Spesso si domandava il motivo per il quale associava questo mese al grande compositore polacco. Non lo sapeva ma per lui lo era. Esattamente come l’estate bollente il Bolero di Ravel rappresentava il connubio perfetto. Questa estate le musiche di Ravel erano durate novanta giorni tra fuochi d’artificio e festini intriganti sulla collina toscana. Adesso era solo un ricordo, un rimpianto di quei giorni di sfrenate passioni, mentre le note del notturno opera 9 numero 1 in Sib maggiore si diffondevano nella stanza. La preferiva alla numero 2, più famosa e melodica. Gli piaceva il tema iniziale: una scala semplicemente discendente nella tonalità di impianto. A questa seguiva il tema centrale riproposto più volte con variazioni che ne esaltavano la delicatezza, finché a chiusura c’era la coda che terminava con un accordo di Sib Maggiore. Tutto questo gli procurava un senso…

View original post 1.880 altre parole

Annunci

»

Sono curioso di sapere cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...