A Doriana – poesia n.ro 5

Standard

Un pallido sole s’affaccia al nostro sguardo

e illumina debolmente la terra addormentata.

Il sole si rinfranca nella nebbia mattutina.

Il sole ci riscalda con tenui raggi.

Il sole disperde la tristezza.

Caro sole,

giungi da noi

col caldo dei tuoi raggi.

Riscaldaci, finché rimaniamo

su questa terra

e anche dopo,

quando non ci saremo più.

 

Advertisements

»

Sono curioso di sapere cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...