L'incubo continua..

Standard

»

  1. Mi sono portata a pari!Davvero adrenalinico il tuo racconto!Nei panni di Simona sarei proprio terrorizzata, anche se a differenza sua non sarei mai finita a New York a incontrare uno sconosciuto contattatp su internet.Non vedo l'ora di leggere il resto!A presto

    Mi piace

  2. Non credo che una donna saprebbe mantenere la lucidità in un incubo come questo.. e soprattutto non così a lungo.. o forse sono solo attimi che anche a noi sembrano ore!.. Bravo, Orso! Sei davvero bravo a creare la suspence! Non farci aspettare troppo per sapere il seguito! Baci Baci

    Mi piace

  3. A parte i buoni gusti musicali, quell'uomo è proprio fuori!Mi piace molto la determinazione di Simona che, malgrado la situazione disperata, riesce a mantenersi lucida e combattiva.Certo che se non arriva l'agente, la cosa si fa davvero difficile.Un altro ottimo capitolo, trascinante più che mai.Un abbraccio.

    Mi piace

Sono curioso di sapere cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...