Capitolo 24

Standard

Advertisements

»

  1. Anch'io amo i boschi e credo nella loro magia, e nella magia di chi ci vive.E' proprio vero: sembra un racconto partorito dalla grande fantasia di Stephen King!E ora voglio leggere ciò che leggeranno loro :-)))Un abbraccione ^^

    Mi piace

  2. Magari, Anneheche, che fossi il grande Stephen King! Purtroppo sono un modesto amanuense che ora usa il PC al posto della penna d'oca.Ti ringrazio per la tua assidua presenza e i tuoi commenti veramente preziosi.Un abbraccio

    Mi piace

  3. È una sensazione orribile quella che si prova quando ci si perde nel bosco. Soprattutto se il sole sta per tramontare: provare per credere ;-)Sono molto curiosa di vedere come svilupperai ora la storia. Diciamo che la matassa, anziché sbrogliarsi, si ingarbuglia sempre di più.Una sfida per te non da poco 😉

    Mi piace

  4. E' vero, ElisinoB, perdersi nel bosco da una sensazione di smarrimento incredibile. L'unico modo per non smarrirsi del tutto è di scacciare i fantasmi dell'angoscia e ragionare con calma.Si in realtà questo racconto sta diventando una sfida non da poco.Grazie per i commenti e a presto.

    Mi piace

  5. Come al solito entro per qualcos'altro e mi trovo invischiato nelle tue trame fatate… in volpi che accompagnano Elisa e Pietro… ma non ti vergogni di soggiogarmi così tanto?A parte le battute, bravo… Torno sicuramente a leggere.Se il 15 maggio sei libero… beh vieni a trovarci… dove? Leggi il post e lo vedrai.

    Mi piace

Sono curioso di sapere cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...